s

Le Piramidi, Alessandria, Siwa

Cairo, Alessandra, Siwa
Le Piramidi, Alessandria, Siwa
Le Piramidi, Alessandria, Siwa
Le Piramidi, Alessandria, Siwa
Le Piramidi, Alessandria, Siwa
Le Piramidi, Alessandria, Siwa
Le Piramidi, Alessandria, Siwa
Le Piramidi, Alessandria, Siwa
Le Piramidi, Alessandria, Siwa

l Tour più bello da fare in tutto l'Egitto, le piramidi di Giza una delle sette maraviglie del mondo, Alessandria l antica Capitale, Safari nel deserto a Siwa le oasi piu bello in Egitto.

l Tour più bello da fare in tutto l'Egitto, le piramidi di Giza una delle sette maraviglie del mondo, Alessandria l antica Capitale, Safari nel deserto a Siwa le oasi piu bello in Egitto.

INCLUSO

I pernottamenti come specificato con prima colazione, gli ingressi ai siti archeologici e ai musei, pensione completa durante il viaggio, eccetto cene al Cairo, trasporto con automezzi tipo Toyota Land Cruiser 4x4 passo lungo (4-5 passeggeri per auto), guida locale di lingua italiana.

ESCLUSO

le cene al Cairo, le bevande negli hotel, il visto d’ingresso da pagare all’arrivo al Cairo (circa USD25), mance (Euro 30 a persona), spese personali, tutto quanto non espressamente specificato.

Itinerary

1° giorno / Italia – Cairo.
Arrivo, accoglienza da parte della guida e trasferimento in hotel 5* nella zona di Giza. Cena libera e pernottamento.
2° giorno / Cairo (piramidi di Giza, Sakkara, Museo Egizio)
Dopo la prima colazione visita dei famosi monumenti della città che potranno essere ammirati al meglio dato che non ci sono più le folle di turisti di anni fa. Le piramidi di Giza che non smettono mai di stupire, poi l’area archeologica di Sakkara alla base della famosa piramide a “gradoni”, la più antica dell’Egitto e le sue incredibili tombe decorate. Ci spostiamo poi nel centro città per la visita dello stupendo e imperdibile Museo Egizio che merita di essere visto anche da chi lo ha già visitato. Pranzo in ristorante, cena libera e pernottamento.
3° giorno / Cairo – Wadi Natrun – Alessandria (circa 210 km)
Dopo la prima colazione partenza verso nord seguendo l’“autostrada del deserto” che conduce a Alessandria. A circa metà strada sosta a Wadi El Natrun, una depressione desertica (circa 23 metri sotto il livello del mare). E’ una delle regioni più sacre per la cristianità in Egitto. Il primo insediamento cristiano si deve a San Macario che vi si stabilì nel 330 d.C. In questa zona desertica vissero molti anacoreti, eremiti e monaci. Delle decine di monasteri esistenti, oggi ne sono rimasti 4 abitati da circa 500 monaci copti ortodossi: Monastero di San Macario, Monastero dei Siriani, Monastero Anba Bishoi, Monastero dei Romani (dei quattro monasteri se ne visitano un paio, in genere quello di Bishoi e quello dei Siriani). Dopo le visite si prosegue verso Alessandria. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Arrivo a Alessandria nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel e passeggiata nel centro cittadino nei dintorni della grande piazza monumentale Midan Saad Zaghloul che si affaccia sulla Corniche lungo la Baia Orientale. Cena e pernottamento in hotel. Dopo cena consigliamo vivamente di concedersi una fumata di shisha (pipa ad acqua) e un caffè alla turca nell’atmosfera ottocentesca di uno dei suggestivi caffè d’epoca che caratterizzano la città.
4° giorno / Alessandria – Marsa Matruh – Siwa
(circa 560 km) La città di Alessandria, la seconda città dell’Egitto, fu fondata da Alessandro il Grande nel 331 a.C.. La storia della città è l’anello di congiunzione fra l’epoca faraonica e l’era islamica. Alessandria, infatti, vide sorgere l’ultima grande dinastia di faraoni (i Tolomei), fu il punto di accesso dei romani in Egitto e favorì l’iniziale diffusione del cristianesimo, per poi sprofondare rapidamente nell’oscurità quando gli eserciti islamici invasero l’Egitto. Visiteremo la Nuova Biblioteca, una struttura modernissima proprio sulla Corniche costruita in commemorazione dell’antica e famosissima biblioteca del passato. La straordinaria sala di lettura principale accoglie otto milioni di libri ed è in grado di ospitare 2500 persone sotto il tetto spiovente; le finestre sono progettate per lasciar penetrare la luce senza che i raggi danneggino la collezione. Partenza verso Ovest, per un lungo trasferimento, lungo la costa del Mediterraneo fino a Marsa Matruh e da qui ci si dirige verso l’interno seguendo una strada drittissima attraverso un deserto piatto, e un po’ monotono, e si raggiunge la depressione dove giace l’oasi di Siwa. Cena e pernottamento in boutique hotel.
5° giorno / Oasi di Siwa Siwa
fu importante fin dai tempi più antichi in quanto fu un punto di transito delle vie carovaniere del deserto. Isolata nel corso della sua lunga storia da quanto accadeva lungo il Nilo, l'oasi si e sviluppata in modo autonomo rispetto al resto dell'Egitto e ancora oggi è ancorata a vecchie tradizioni. Gli abitanti di Siwa, per esempio, parlano il siwi, un dialetto berbero, che ricorda le loro origini di nomadi beduini. L’oasi è dominata dalla collina di Aghurmi, occupata dalle rovine di Shali, l’antico centro abitato tutto costruito in argilla e abbandonato nel 1926 in seguito a una straordinaria pioggia ininterrotta. Una delle principali attrazioni di Siwa è l’oasi stessa, che vanta un patrimonio di oltre 300.000 palme, 70.000 ulivi e un gran numero di frutteti. La vegetazione si mantiene lussureggiante grazie alla presenza di oltre 300 tra sorgenti e corsi d’acqua dolce. Pic nic in un ombroso palmeto. Nel pomeriggio, con le nostre 4x4 ci si inoltra a sud tra le grandi dune del Gran Mare di Sabbia, la più grande distesa di sabbia e di dune di tutto il Sahara, un mondo di sola sabbia. Questa regione fu attraversata per la prima volta da spedizioni di cartografi inglesi negli anni '30 del secolo scorso; fino ad allora le carte geografiche riportavano “area inesplorata”. Dopo aver ammirato Bir Wahed, un incredibile lago proprio tra le dune, attenderemo il tramonto in questo “mare”, rientro a Siwa. Cena e pernottamento in hotel.
6° giorno / Oasi di Siwa – Marsa Matruh (circa 290 km)
Prima colazione e mattinata dedicata alla visita di Siwa. Da un punto di vista archeologico ci sono alcuni monumenti molto significativi: il tempio di Ammone, purtroppo in pessime condizioni dato che durante l'occupazione turca furono utilizzati blocchi per la costruzione di case, il Jebel El-Mawta (Monte dei Morti) in cui si trovano numerose tombe faraoniche della XXVI dinastia, il famoso Oracolo dove Alessandro Magno si consultò per avere la conferma di essere davvero figlio di Zeus, che è localizzato su di uno sperone roccioso proprio nel mezzo di un palmeto da cui si gode un superbo panorama. Siwa è ricca di acque termali e numerose sono le piscine balneabili, la più famosa è chiamata Bagno di Cleopatra perché sembra che fosse frequentata dalla mitica regina durante il suo soggiorno nell’oasi. Dopo pranzo partenza verso Nord ripercorrendo la strada che conduce sulla costa. Arrivo a Marsa Matruh e sistemazione in hotel (4*). Cena e pernottamento.
7° giorno / Marsa Matruh – El Alamein
Cairo (circa 420 km) Dopo la prima colazione si parte per ritornare al Cairo. Breve sosta a El Alamein luogo tristemente noto per essere stato teatro di un’importante battaglia vinta dagli Alleati durante il secondo conflitto mondiale. Visita del sacrario militare italiano che sorge nel punto in cui aveva inizio la linea del fronte che correva poi in direzione sud fino alla depressione di Qattara. Arrivo nella capitale, sistemazione in hotel nell’a zona di Giza, cena e pernottamento.
8° giorno / Cairo – Wadi Rayan – Wadi Hitan – Qasr Qarun
Cairo (circa 360 km) Dopo la prima colazione partenza verso Sud. Si costeggia il Birket Qarun, il grande lago (poco meno di 200 kmq di estensione, ma poco profondo) localizzato a circa 100 km dalla capitale in una depressione a 45 m sotto il livello del mare. Raggiungiamo la valle di Wadi El-Rayan caratterizzata da due laghi separati collegati da un piccolo corso d’acqua che crea una stupefacente cascate proprio nel deserto. Ci dirigiamo ora nel deserto fino ad arrivare a Wadi Heitan (la “valle delle balene”). E’ un sito protetto dall’UNESCO come il più importante giacimento di balene fossili al mondo. In questo luogo magico, caratterizzato da enormi isole rocciose che fuoriescono dal deserto avremo l’occasione di ammirare numerosi scheletri di balene preistoriche corredate da interessanti cartelli esplicativi che permettono di apprezzare ancora di più questo luogo unico. Sulla via del ritorno verso il Cairo effettueremo una deviazione per ammirare il tempio di Qasr Qarun. Il tempio, costruito nel IV sec. a.C., è dedicato al dio coccodrillo Sobek (una volta molto presente nel lago) e si trova nell’antica città di Dionysias, un tempo punto di partenza per le carovane che si dirigevano alle oasi del deserto occidentale. Il tempio fu restaurato nel 1956. Ritorno al Cairo, cena libera e pernottamento in hotel.
9° giorno / Cairo – partenza
Prima colazione e quindi trasferimento in aeroporto. Eventuale pranzo libero (in funzione dell’orario di partenza del volo), imbarco e partenza per l’Italia.
> Hotel previsti o di pari categoria: Cairo: Hotel Movenpick Pyramids 5***** Alexandria: Hotel Sheraton Montazah 5***** Marsa Matruh: Hotel Negresco 4**** Siwa: Kenouz Shali hotel

QUOTA PER PERSONA


Le Piramidi, Alessandria, Siwa

Kemouz Siwa

Kemouz Siwa

3 stars

Eco lodge hotel


1 Persona 2-3 Persone 4-6 Persone 7-10 Persone 11-14 Persone 15-30 Persone
1200.00$ 850.00$ 800.00$ 780.00$ 750.00$ 700.00$




VALUTA CORRENTE IN  USD PERO` PUOI PAGARE IN EURO ..LE QUOTE VENGONO AGGIORNATE  PER ASSICURARVI SEMPRE IL MIGLIOR PREZZO..LE QUOTE SONO VALIDE FINO AL 30 DICEMBRE 2019 TRANNE IL PERIODO DI NATALE,CAPODANO E PASQUA.

QUOTE :

La valuta del tour è impostata su USD, ma puoi pagare in euro. I prezzi indicati a persona per tour all inclusive e i prezzi sono sempre aggiornati per garantire di ricevere il miglior prezzo possibile. Prezzi validi fino al 30 dicembre 2019, tranne i periodi di festività natalizie, di capodanno e pasquali.
REGOLAMENTO MINORENNI :
il bambino che viaggia con due accompagnatori pagherà quanto segue:
  • 0 anni a 1,99 anni di eta`: gratuito.
  • 2 anni a 4,99 anni di eta`: 50% della quota intera.
  • 5 anni a 11,99 anni di eat` : 75% della quota intera
  • 12+ paga il prezzo intero del tour come da persona adulta.
  • Se il tuo tour include voli, potrebbe essere applicato un supplemento per la tariffa per bambini.
ANNULLAMENTO :
Le richieste di annullamento devono essere inviate via fax o via email per fornire la Società la conferma scritta che la prenotazione deve essere annullata.
DEPOSITO E SALDO DEL PAGAMENTO :
La prenotazione deve essere fatta il prima possibile per prenotare la vacanza desiderata. lo spazio su un determinato tour viene confermato al ricevimento di un acconto del 25% del prezzo intero, deposito del 50% durante il periodo di Natale e Capodanno, vacanze e pacchetti compresi volo aereo, il resto viene saldato all`arrivo in loco
sono accettati Visa o Master Card.

Il pagamento deve essere ricevuto entro 7 giorni dalla prenotazione.

VOUCHER TOUR:
 Dopo che il viaggio è stato confermato, ti invieremo un'email con la conferma finale come buono da stampare e portarlo con te. I dettagli includeranno i numeri di contatto per il tour operator, l'assistenza clienti e ulteriori informazioni per la vostra convenienza.
SUGGERIMENTO:
 La mancia per un lavoro ben fatto è consuetudine in Egitto, anche se non è richiesta
.